Bridging the Dragon, grande successo per il 4° Sino-European Project Lab a Pechino

Con il supporto dell'Ambasciata dei Paesi Bassi in Cina, Bridging the Dragon ha ospitato con successo il suo 4 ° Sino-European Project Lab dall'11 al 14 novembre 2018 a Pechino. L’edizione è stata la più grande di sempre con la partecipazione di oltre 80 professionisti del cinema provenienti dalla Cina e da tutta Europa. Ancora una volta il Lab è stato un think-tank creativo per i partecipanti di entrambi i Paesi per acquisire esperienza sulla collaborazione tra Cina e Europa. Come ha affermato un partecipante "se la coproduzione fosse un matrimonio, il Project Lab sarebbe sicuramente un primo appuntamento importante!"

Il regista premio Oscar Stefan Ruzowitzky, il nuovo talento cinese Li Wei (sceneggiatore del nuovo film di Zhang Yimou "Shadow"),  produttori esponenti delle britanniche Flying Tiger e Trinity Cine Asia, le tedesche Action Concept e Senator / Wild Bunch, l’italiana Fandango, l’austriaca Terra Mater Factual Studios, la spagnola A Contracorriente Films, la norvegese Maipo Film, l’olandese Lemming Film, le cinesi Alibaba Pictures, Wanda Media, Bona Film Group, WD Pictures, HBO Asia, Hehe Pictures / Fortissimo Films, Road Pictures e Donwa Pictures sono solo alcune delle importanti realtà che si sono unite a noi. Tutte le società hanno reagito con entusiasmo a questo evento di quattro giorni ricco di entusiasmanti pitching, ispiranti sessioni di gruppo e incontri one-to-one. I partecipanti al progetto si riuniranno nuovamente a Berlino durante l'imminente EFM per aggiornarsi, sviluppare ulteriormente progetti ed espandere il loro network.

Cai Gongming, Road Pictures, Cina: il pubblico cinese sta diventando sempre più variegato. Sempre più generi e soggetti trovano posto all’interno del mercato. Queste tendenze riflettono il potenziale inesplorato della Cina: ci sono molte opportunità non solo per le coproduzioni future, ma anche per i film europei più sofisticati.

Sino-European Masterclasses

Poiché molti professionisti cinesi non hanno ancora familiarità con il panorama e le procedure del cinema europeo, Bridging the Dragon ha lanciato il suo nuovo programma Sino-European Masterclasses. La prima edizione si è svolta dopo il Project Lab dal 15-17 novembre a Pechino. Siamo stati entusiasti di ospitare Stefan Ruzowitzky, regista premio Oscar; Philippe Bober, produttore di "The Square"; Milada Kolberg, esperta di acquisizioni internazionali; Michael Frenschkowski, responsabile del dipartimento Features & Special Projects presso Terra Mater Factual Studios; Cedric Behrel, esperto di distribuzione di film cinesi in Europa; Norbert Maass, esperto consulente di sceneggiatura e Alain Courtois, produttore esecutivo di Action Concept che hanno condiviso le loro conoscenze con i partecipanti cinesi su argomenti relativi alle diverse fasi della realizzazione del film. Questa nuova iniziativa ha fornito una panoramica completa del mondo cinematografico europeo ai partecipanti cinesi e ha gettato le basi per future collaborazioni.

Marcus Roth, tv60 Filmproduktion, Germany: Abbiamo avuto un fantastico tutor di scrittura che ci ha dato ottimi feedback. Sono molto soddisfatto e motivato a sviluppare ulteriormente il nostro progetto.

Sylvie Luo, Tianjin Encore Films, Cina: il feedback nelle riunioni one-to-one è stato davvero utile. Questo tipo di iniziative sono davvero pionieristiche. Aiutano a colmare il divario culturale e aiutano a sviluppare ulteriormente i nostri progetti.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di accesso e navigazione nelle pagine. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie di questo sito. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi